Chi siamo

I VALORI E I SIMBOLI DI “ORGOGLIO DI TOGA”

di Mauro Vaglio

 

Perché e come nasce l’Associazione Forense “Orgoglio di Toga”?

 

Durante una delle numerose riunioni con quei 15 Colleghi che poi ne diventeranno Soci Fondatori, ci siamo interrogati su cosa mancasse realmente all’Avvocatura di oggi.

 

Sentita anche l’opinione di altri Colleghi, esterni alla politica forense, è emersa chiaramente la disaffezione per le rappresentanze dell’Avvocatura, che – a loro e nostro parere – hanno perso, soprattutto negli ultimi tempi, quei VALORI indispensabili per essere Avvocato e per esprimere l’ORGOGLIO di esserlo.

 

Così è nata la VISIONE di come sarebbero dovuti essere i SOCI, le RAPPRESENTANZE e il TEAM di un’Associazione, in grado di rispondere a queste esigenze.

 

Quali sono i VALORI di un SOCIO?

SPENDERSI PER GLI ALTRI

PRESENZA

ATTENZIONE

AFFIDABILITA’

SINCERITA’

CREDERCI DAVVERO

COERENZA

INTEGRITA’/ETICA

 

Quali sono i VALORI di un RAPPRESENTANTE dell’Associazione?

COMPETENZA

MIGLIORARE SEMPRE

DETERMINAZIONE

PASSIONE

IMPEGNO

CORAGGIO

ESSERE AGGUERRITI

FIEREZZA

 

Quali sono i VALORI del TEAM dell’Associazione?

UNITA’

SPIRITO DI APPARTENENZA

IDENTITA’

VISIONE COMUNE

 

La domanda successiva è stata: ESISTE UN’ASSOCIAZIONE FORENSE CHE ESPRIMA TUTTO QUESTO?

 

La risposta è sorta spontaneamente: NO, NO, NO!

 

Allora come facciamo? Anche per questo l’unica soluzione possibile è venuta senza nemmeno pensarci troppo: LA CREIAMO NOI, partendo proprio dai nostri valori!

 

Nasce così ORGOGLIO DI TOGA – Forti e Determinati a Difesa dell’Avvocatura.

 

Questo non bastava, bisognava che tutto quello che intendevamo esprimere fosse immediatamente percepibile da tutti, che emergesse anche dal nostro logo.

 

E’ così nato un logo che mostra simbolicamente tutta la nostra forza, la nostra determinazione e la nostra visione.

 

Il Logo di Orgoglio di Toga, ideato e realizzato dalla socia fondatrice Silvia Cappelli e dalla sorella Arch. Federica Cappelli, è costruito intorno ad un concetto centrale: la “O” di orgoglio disegnata dalle corde che si dipartono dalla nappa della toga e che, come in una maglia di intenti comune, indissolubile e forte, vanno a simboleggiare la nostra comunità: cerchi concentrici in continuità che hanno una radice comune.

I quattro simboli rappresentano invece i principi cardine dell’Associazione volta a tutelare la categoria:

  • Il cuore, all’apice di destra della nappa: è la radice comune che si identifica con l’orgoglio positivo e profondo che nasce dal cuore, l’orgoglio che non nutre paure, l’orgoglio che dà la forza di combattere per gli ideali in cui si crede.
  • La penna, scendendo in basso, che rappresenta lo strumento con il quale la nostra categoria dà espressione ed imprime forza ai propri pensieri e valori, anche presso le Istituzioni forensi, nella costante vocazione alla orgogliosa difesa e realizzazione del proprio ruolo costituzionale.
  • La coccarda, simbolo della digitalizzazione dell’epoca e, inevitabilmente, anche della nostra professione e che, impressa nel logo, esprime l’attenzione dell’associazione alle dinamiche contemporanee in cui la classe forense si trova ad operare con lo spirito di migliorarne l’efficienza;
  • Le ali di Hermes, all’apice di sinistra, rappresentano il messaggero degli dei presso gli umani e sono manifestazione di equilibrio. Racchiudono la bilancia della giustizia, che serve a dirimere le liti con equilibrio e che poggia sul libro della legge, uno dei nostri principali strumenti di lavoro. E’ questo lo spirito della associazione, la cui azione non è volta alle poltrone ma a perseguire con equilibrio (anche delle persone che ne fanno parte) l’interesse preminente della categoria e dei Colleghi nel rispetto del decoro e della onorabilità della classe forense, anche nel confronto sempre corretto con le Istituzioni.

E è per questo che ora ci rivolgiamo a te,

– che vivi questi valori nel profondo dell’animo,

– che senti il bisogno di un’Avvocatura forte che difenda orgogliosamente le proprie radici,

– che vuoi migliorare te stesso, la tua professionalità e la nostra comunità,

– che ritieni di avere diritto al giusto rispetto e riconoscimento per il tuo lavoro e per la nostra Professione.

 

Tu sei come noi, perciò un’esortazione: viviamo insieme questa rinascita dell’Avvocatura.

 

Entra a far parte di Orgoglio di Toga!

 

Ti aspettiamo!

 

Mauro Vaglio